San Sperate Sardegna: info, news ed eventi del Paese Museo e delle Pesche in provincia di Cagliari e nel Sud della Sardegna

San Sperate tra tradizione agricola e arte contemporanea

Venti chilometri dividono San Sperate da Cagliari. Pochi per le auto d'oggi. Tantissimi, se si guarda la storia e le tradizioni. Due mondi che vengono da lontano, dalla notte della storia, ognuno nel proprio ruolo, che si sono sempre integrati, scambiandosi cultura a piene mani. Ma anche prodotti agricoli, che a San Sperate, per la sua particolare morfologia, piena d'acqua, crescono con particolare intensità. Insomma, un paese San Sperate, che è cresciuto nella pianura, pieno di biciclette, e di murales e di pesche. Pesche, tante pesche, da diventare il territorio che ne produce più in tutta la Sardegna, una coltivazione che non ha origini antichissime, è stata impiantata nel secondo dopoguerra, ma che si è radicata alla svelta, perché ha portato reddito e notorietà. Una naturale appendice è stata l'organizzazione, in Luglio, della Sagra della Pesche, chi non l'ha mai vista, s'è perso qualcosa, che è davvero l'estrema sintesi di questo prodotto, bello, polposo, buonissimo. E sociale.

Ma la pesca non è l'unica peculiarità di San Sperate, l'altra, incredibile, sono i murales. Tantissimi! Dappertutto. Disegni molto colorati, che rappresentano per lo più scene agricole, San Sperate è davvero un paese agricolo nel termine più nobile, ma anche di rievocazione, di cavalli, di buoi, a sfondo sociale, di rivendicazioni, che toccano in sostanza, la vita di tutti i giorni. Tanti murales, il primo, all'ingresso in paese, ha come oggetto, un ramo di bellissime pesche, e ricorda che San Sperate è un Paese Museo. L'avvio della tradizione di murales, anche in questo caso, è molto recente, nel 1968, sulla spinta di un artista del calibro di Pinuccio Sciola, scomparso lo scorso 13 Maggio 2016, che ha portato l'idea di un'espressione sconosciuta in paese, «riqualificando», oggi si direbbe così, i muri delle case, vecchi e grigi. Dopo l'intervento di Sciola e dei suoi amici artisti, erano diventati bianchi come la calce, che era stata adoperata, pronti ad essere disegnati.

Ma che San Sperate sia un paese di tradizioni contadine lo rileva la cucina, i prodotti tradizionali, che sono, anche in questo caso, lo specchio della vita paesana. E non potevano mancare, con delle piccole variazioni, i tipici malloreddus con salsiccia, pasta arricciata e condita col pomodoro e basilico, i culirgionis, insomma i ravioli farciti, o le panadas, che esaltano la carne d'agnello e le patate. E poi i dolci, e poi i pani, come su coccoi e su civraxiu. Elencarli sarebbe davvero lungo. S'è detto della vocazione agricola di San Sperate, e quindi mai dimenticare di gustare il miele, la cui produzione di altissima qualità, è connessa con il crescente settore della floricoltura in serra.


Arte e tradizioni

La chiesa di San Sperate martire

Posta nel centro storico del paese, la chiesa presenta una facciata in pietra, un campanile quadrato e una notevole fonte battesimale.

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Lo scrittore Luca Tortolini alla libreria FaVolare

Luca Tortolini, scrittore, regista e formatore, sarà alla libreria FaVolare di San Sperate sabato 7 aprile per un incontro con il pubblico.

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Il libro su Peppino Impastato verrà presentato per Schegge di utopia

Il volume Oltre i cento passi sulla storia di Peppino Impastato verrà presentato domenica 25 marzo 2018 nell'ambito di Schegge di Utopia.

Scopri di più →
Partner

Caldo Camino

Caldo Camino
V. Decimo - 09026 San Sperate (CA)
Tel. 070.9600168

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

La cantante Elena Ledda sul palco dello Spazio Antas

Elena Ledda, talentuosa interprete canora e teatrale, sarà sul palco dello Spazio Antas con lo spettacolo Luxìa.

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Schegge di utopia presenta il romanzo di Giacomo Casti

A cosa stai pensando? È il nuovo romanzo del talentuoso autore Giacomo Casti che verrà presentato a San Sperate il 10 marzo 2018.

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Per Schegge di Utopia, sul palco Po cantu Biddenoa

Sabato 3 marzo 2018 verrà rappresentato lo spettacolo Po cantu Biddanoa di Paola Atzeni, tratto dal romanzo di Benvenuto Lobina.

Scopri di più →
Partner

Fiori Garden di Fabrizio Fiori

Fiori Garden di Fabrizio Fiori
V. Nora, 16 - 09026 San Sperate (CA)
Tel. 393.1079659

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Giuseppe Mereu nel workshop di poesia Coltivando parole

Il 1 marzo 2018 avrà luogo il laboratorio di poesia postmoderna "Coltivando parole" con la partecipazione dell'artista Giuseppe Mereu.

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Il Carnevale SanSperatino 2018 e la sfilata dei carri

Il ridente borgo di San Sperate si animerà domenica 18 febbraio 2018 per la festa di carnevale a base di musica frenetica e di zeppole, le caratteristiche frittelle sarde.

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Gli Avenue, cover band degli Iron Maiden, live a San Sperate

Gli amanti del metal non potranno perdere il live degli Avenue, cover band degli Iron Maiden, al pub Vitamina b-eer di San Sperate.

Scopri di più →
Partner

Animal Space

Animal Space
Via Cagliari, 102/A - 09026 SAN SPERATE (CA)
Tel. 392/7134902

Scopri di più →
Arte e tradizioni

L'età nuragica e romana: le necropoli e la maschera ghignante

San Sperate ha origini antichissime ed è passata dalla civiltà nuragica a quella punica fino ai Romani e ai Vandali.

Scopri di più →