San Sperate Sardegna: info, news ed eventi del Paese Museo e delle Pesche in provincia di Cagliari e nel Sud della Sardegna

San Sperate tra tradizione agricola e arte contemporanea

Venti chilometri dividono San Sperate da Cagliari. Pochi per le auto d'oggi. Tantissimi, se si guarda la storia e le tradizioni. Due mondi che vengono da lontano, dalla notte della storia, ognuno nel proprio ruolo, che si sono sempre integrati, scambiandosi cultura a piene mani. Ma anche prodotti agricoli, che a San Sperate, per la sua particolare morfologia, piena d'acqua, crescono con particolare intensità. Insomma, un paese San Sperate, che è cresciuto nella pianura, pieno di biciclette, e di murales e di pesche. Pesche, tante pesche, da diventare il territorio che ne produce più in tutta la Sardegna, una coltivazione che non ha origini antichissime, è stata impiantata nel secondo dopoguerra, ma che si è radicata alla svelta, perché ha portato reddito e notorietà. Una naturale appendice è stata l'organizzazione, in Luglio, della Sagra della Pesche, chi non l'ha mai vista, s'è perso qualcosa, che è davvero l'estrema sintesi di questo prodotto, bello, polposo, buonissimo. E sociale.

Ma la pesca non è l'unica peculiarità di San Sperate, l'altra, incredibile, sono i murales. Tantissimi! Dappertutto. Disegni molto colorati, che rappresentano per lo più scene agricole, San Sperate è davvero un paese agricolo nel termine più nobile, ma anche di rievocazione, di cavalli, di buoi, a sfondo sociale, di rivendicazioni, che toccano in sostanza, la vita di tutti i giorni. Tanti murales, il primo, all'ingresso in paese, ha come oggetto, un ramo di bellissime pesche, e ricorda che San Sperate è un Paese Museo. L'avvio della tradizione di murales, anche in questo caso, è molto recente, nel 1968, sulla spinta di un artista del calibro di Pinuccio Sciola, scomparso lo scorso 13 Maggio 2016, che ha portato l'idea di un'espressione sconosciuta in paese, «riqualificando», oggi si direbbe così, i muri delle case, vecchi e grigi. Dopo l'intervento di Sciola e dei suoi amici artisti, erano diventati bianchi come la calce, che era stata adoperata, pronti ad essere disegnati.

Ma che San Sperate sia un paese di tradizioni contadine lo rileva la cucina, i prodotti tradizionali, che sono, anche in questo caso, lo specchio della vita paesana. E non potevano mancare, con delle piccole variazioni, i tipici malloreddus con salsiccia, pasta arricciata e condita col pomodoro e basilico, i culirgionis, insomma i ravioli farciti, o le panadas, che esaltano la carne d'agnello e le patate. E poi i dolci, e poi i pani, come su coccoi e su civraxiu. Elencarli sarebbe davvero lungo. S'è detto della vocazione agricola di San Sperate, e quindi mai dimenticare di gustare il miele, la cui produzione di altissima qualità, è connessa con il crescente settore della floricoltura in serra.


Arte e tradizioni

L'età nuragica e romana: le necropoli e la maschera ghignante

San Sperate ha origini antichissime ed è passata dalla civiltà nuragica a quella punica fino ai Romani e ai Vandali.

Scopri di più →
Arte e tradizioni

Il Medioevo di San Sperate: Bisanzio, gli Aragonesi e il feudalesimo

San Sperate attraverso varie dominazioni durante l'età medievale, entrando ufficialmente nell'epoca feudale nel 1421.

Scopri di più →
Arte e tradizioni

I principali murales di San Sperate, ecco dove sono

San Sperate è un paese sardo dalla fama internazionale, che ancora oggi rappresenta un monumento a cielo aperto dedicato alla figura di Pinuccio Sciola, il rinomato artista che qui ha avuto i suoi natali. Tra le principali opere visibili semplicemente passeggiando per la città, i murales rappresentano un elemento caratteristico del tessuto urbano.

Scopri di più →
Partner

Oleificio Spiga

Oleificio Spiga
V. delle Canne - Loc. Is Spinargius - 09026 SAN SPERATE (CA)
Tel. 070/9600043

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

"UNITI PER L'EPIFANIA" E "RETE DEL DONO" ACCENDONO IL NATALE 2017

I bambini dell'ospedale di Cagliari e i musicisti di San Sperate confidano nella generosità dei cittadini per avere giocattoli e un teatro nuovo.

Scopri di più →
Arte e tradizioni

La chiesa di Santa Lucia a San Sperate

Una chiesa dalla pianta semplice e lineare, dall'antica costruzione (come ben testimoniato dalla presenza di lacerti di epoca romana) ancora oggi luogo di culto e scrigno di importanti tesori e misteriose leggende.

Scopri di più →
Il territorio

Villasor, il comune al centro del Campidano di Cagliari

A pochi passi da San Sperate è possibile visitare la cittadina di Villasor, terra abitata sin dall'età nuragica, divenuta indipendente nel 1839 a seguito dell'abolizione del feudo (che aveva visto la città essere prima contea poi marchesato).

Scopri di più →
Partner

Sarais Pietro Firmino e di Schirru Silvia

Sarais Pietro Firmino e di Schirru Silvia
Via Cagliari, 54 - 09026 SAN SPERATE (CA)
Tel. 070/9600126

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Il villaggio di Babbo Natale a San Sperate

Dal 2 al 17 dicembre 2017 a San Sperate arriva il Villaggio di Babbo Natale, un luogo magico allestito nel Museo del Crudo, dove il nostro trascorrerà le sue giornate pre-natalizie. Giochi, esposizioni e tanto divertimento: il tutto a ingresso libero.

Scopri di più →
Eventi, feste e sagre

Cuncambias: il Festival di Cultura Popolare di San Sperate

Ogni anno, da ormai 14 anni, San Sperate organizza nel pieno dell'estate il Festival di Cultura Popolare, meglio noto come Cuncambias. Un'occasione per vivere giornate fatte di incontri, teatro, musica, letteratura, buon cibo e convivialità adatta sia a grandi che piccoli.

Scopri di più →
Il territorio

Ussana, un paese a due passi da San Sperate

Passeggiando nell'entroterra della Sardegna più autentica è possibile imbattersi nel paese di Ussana, una cittadina a pochi passi da San Sperate che ancora oggi conserva le testimonianze del suo passato, sotto forma di monumenti, case, chiese e tradizioni.

Scopri di più →
Partner

La Bottega dell'Artigiano di Vittorio Manca

La Bottega dell'Artigiano di Vittorio Manca
Vendita di Vernici per qualsiasi tipo di Auto e Moto - Bombolette Ritocco Auto - Fondi Trasparenti - Pastelli Perlato - Vernici per Industria - Max Maier - Quick Line - Beta Color - Pitture Murali - Ferramenta e Serrature

V. Monastir, 32/A - 09026 San Sperate (CA)
Tel. 339.5076018

Scopri di più →
Enogastronomia

Marmellata di pesche di San Sperate: genuinità e gusto anche d'inverno

Uno dei prodotti tipici di San Sperate (Cagliari, Sud Sardegna) sono le sue pesche, che possono essere assaporate anche nei mesi più freddi grazie alla conservazione sotto forma di marmellata; confetture preparate in estate con le migliori pesche del territorio.

Scopri di più →